Nuovo aggiornamento
Vignette
Barconi e terrorismo: Alfano rassicura...

Storico Vignette

Lavagna
News > Opinioni > Il solito vizietto di chi è al potere

Il solito vizietto di chi è al potere
di Fiero Cisalpino 22/3/2013
 
 
Il solito vizietto di chi è al potere

Chi non ricorda le scope bergamasche di Maroni, i propositi di pulizia interna, ma anche gli impegni di maggiore democrazia, pluralismo, partecipazione, sbandierata dalla nuova classe dirigente leghista?
Di quella pomposa messa in scena non è rimasto più nulla, se non la voglia di fare definitivamente piazza pulita degli oppositori o semplicemente del potenziale dissenso interno.
E’ iniziata la stagione delle purghe e delle espulsioni, alla faccia del pluralismo, del dibattito e del confronto!
Ma, ci si domanda, un movimento nel quale ci si può ormai contare col pallottoliere può forse permettersi di espellere i propri storici affezionati militanti?
La risposta sembra evidente: con la Lega in rottamazione sempre meglio essere in pochi, molto pochi, a spartirsi il bottino! … e quando le casse saranno vuote, le sedi vendute, i dipendenti in mezzo a una strada, forse potrà prendere avvio il nuovo soggetto politico nella mente di Tosi e Maroni.


Fiero Cisalpino


Seguici anche su:


 
Centro studi L'Insorgente © 2012 - 2014

Insorgente.com è la versione on line de “L’Insorgente”
Registrazione Tribunale di Varese n°846
Editore e proprietario “Centro Studi L’Insorgente” C.F. e P.IVA 95056410126