Nuovo aggiornamento
Vignette
Barconi e terrorismo: Alfano rassicura...

Storico Vignette

Lavagna
News > Culture > Harold Bluetooth

Harold Bluetooth
di Giuan Gudjohnsen 25/4/2014
 
 
Harold Bluetooth

La stirpe dei Brunonsen, emigrata nei pressi di Varese molti anni fa, mi ha segnalato la curiosità, tramite un amico comune, ed allora non ho potuto che approfondire la questione. Molti di noi utilizzando le moderne tecnologie sfruttano la tecnologia Blutooth con cellulari computer o i moderni smartphone. Pochi sanno che il nome è ispirato a Harald Blåtand (Harold Bluetooth in inglese, cioè Dente azzurro), il famoso re Aroldo I di Danimarca, vissuto tra il 901 ed il 985 o986 d.C. Harald (o Harold) fu un abile diplomatico che unì gli scandinavi, anche se di dice che fu colui aprì le porte della regione al cristianesimo. Secondo il pensiero unico, gli inventori della tecnologia Bluetooth dovrebbero avergli dato il nome del Re poichè hanno ritenuto che fosse un nome adatto per un protocollo capace di mettere in comunicazione dispositivi diversi (così come il re unì i popoli della penisola scandinava con la religione). Secondo me non è così.


Il significato, anche se non no ho le prove, è più profondo: Harald, o Harold che dir si voglia, non è solo l’unificatore è soprattutto l’eroe dormiente, il Re nella Monatgna, colui che si risveglierà quando il suo popolo ne avrà bisogno e lo guiderà alla riscossa. Una delle eredità più importanti lasciateci da questo grande monarca è un monumento fatto erigere a memoria dei propri genitori, rimasto intatto fino ai giorni nostri e che è divenuta una delle più famose attrazioni del nord della Danimarca, contenenti incisioni in caratteri runici. Non a caso il logo della tecnologia unisce infatti due rune nordiche (Hagall) e (Berkanan), analoghe alle moderne H e B. Il soprannome Blåtand, che letteralmente significa dente azzurro, nasce dall'unione delle due parole danesi blå, cioè Blu, e tand, dente, poiché si narra che il sovrano, in battaglia, fosse solito colorarsi i denti d'azzurro, così come i suoi soldati. Che Harold, conduce la Daminarca alla riscossa.


Nel frattempo, consiglio la visione di questo video. http://www.youtube.com/watch?v=vrO3TfJc9Qw


Alla prossima, fratelli consanguinei.


Giuan Gudjohnsen


Seguici anche su:


 
Centro studi L'Insorgente © 2012 - 2014

Insorgente.com è la versione on line de “L’Insorgente”
Registrazione Tribunale di Varese n°846
Editore e proprietario “Centro Studi L’Insorgente” C.F. e P.IVA 95056410126