Nuovo aggiornamento
Vignette
Barconi e terrorismo: Alfano rassicura...

Storico Vignette

Lavagna
News > Attualità > Si può fare

Si può fare
di Cyrano de Bergerac 31/1/2014
 
 
Si può fare

Venerdì scorso abbiamo organizzato un convegno dal titolo "proteggere l'ambiente per proteggere se stessi". Abbiamo invitato come relatori delle persone vere, sincere, umili e, al tempo stesso, portatrici di storie e esperienze profonde (tra gli intervenuti c'erano, infatti tra gli altri, naturalisti, pescatori di lago e speleologi).
Abbiamo messo in campo le nostre solite armi della comunicazione per far conoscere l'evento: email, manifesti, colla, social network, sms, qualche euro per l'affisione, la disponibilità e il nome del Prof. Reguzzoni (uno che legge, parla e srive in cinque lingue e traduce dal tedesco il pensero filosofico del Papa emerito Ratzinger) oltre al solito straordinario impegno dei nostri volontari.
Il risultato? Un venerdì sera a Varese, una sala da 200 posti a sedere completamente esaurita, con addirittura una cinquantina di persone in piedi ad ascoltare (tra cui la gradita presenza di una bella gioventù) .
Questo importante risultato, che fa il paio con quello di settembre in cui 150 persone avevano assistito all'incontro su "miti, tradizioni e leggende di Varese e Lombardia", dimostra che non servono grandi mezzi (o posizionarsi sotto l'ala di qualcuno) per dar voce - con successo - ad una visione del mondo.
Anzi, non stancheremo mai di ripetere che solo la coerenza (abbinata a fede, costanza e coraggio) paga. E così ci troviamo ripagati delle nostre fatiche con belle soddisfazioni, con nuovi amici e compagni di viaggio, con altre freccie al nostro arco e la solita instancabile voglia di fare (ormai il nostro marchio di fabbrica).
Certo con le conferenze non si fanno le rivoluzioni ma, quanto meno, riusciamo a rendere il giusto tributo ad alcune delle idee che diffondiamo (ad es. la difesa d'ambiente e territorio).
Ci teniamo poi a ribadire che il nostro Centro studi non è movimento politico, ma un laboratorio di pensiero che vuole elaborare tesi o offrire prospettive a coloro i quali vogliono rendere forti i vecchi sogni affinchè non venga persa la speranza.
A breve, nella mattinata di sabato 22 febbraio, ci ritroveremo all'Università Cattolica di Milano con gli amici veneti, sud tirolesi, catalani, fiamminghi e scozzesi per discutere del diritto all'autodeterminazione dei popoli.
Poi, sabato 1 marzo a Varese alle ore 1730 al caffè bar letterario "La Bagatella" di Via Speroni, organizzeremo una conferenza sul grande scrittore tedesco Ernst Jünger, in cui interveranno due "pezzi da novanta" come Quirino Principe e Giuseppe Reguzzoni.
Vi aspettiamo tutti alle nostre prossime iniziative, perchè ciò che organizziamo è proprio per voi. Con la speranza di riuscire a ripetere presto il successo delle ultime conferenze, ci sentiamo di trasmettervi il nostro entusiasmo per quanto fatto sinora...tante gocce fanno un mare.
Dovete credere ai vostri progetti da idealisti e allora sì che potrete gridare come il dottor Frankestein junior : "si può fare!!!!".
Buona fortuna cari compagni di viaggio.


Cyrano de Bergerac


Seguici anche su:


 
Centro studi L'Insorgente © 2012 - 2014

Insorgente.com è la versione on line de “L’Insorgente”
Registrazione Tribunale di Varese n°846
Editore e proprietario “Centro Studi L’Insorgente” C.F. e P.IVA 95056410126