Nuovo aggiornamento
Vignette
Barconi e terrorismo: Alfano rassicura...

Storico Vignette

Lavagna
News > Culture > Leggende nostre

Leggende nostre
di Giuan Gudjohnsen 31/5/2013
 
 
Leggende nostre

Chiara Zangarini, Leggende nostre. Tradizione, realtà e fantasia. Varesotto, Canton Ticino e Lago Maggiore, Pietro Macchione Editore 2012, euro 29,00.


Una professoressa della scuole superiori del varesotto, Chiara Zangarini, ha indagato sui miti e sulle leggende del territorio in cui vive.
Un bel giorno ha deciso di mettere per iscritto il proprio lavoro di ricerca e così ha composto una raccolta di quasi cinquanta storie della tradizione legata ai territori posti tra i laghi Maggiore, Varese e Ceresio.
La Professoressa Zangarini ha trovato poi un accordo con l'editore varesino Pietro Macchione affinché il suo lavoro fosse dato alle stampe.
Lo scopo dell'opera è divulgativo, lo stile scrittorio è semplice, piacevole, di facile lettura, tanto da poter sembrato destinato ad un pubblico infantile. Le fonti sono prevalentemente orali e, forse, troppo spesso l'autrice dà un taglio cattolico alla tradizione narrata.
Ogni modo, nell'opera si possono leggere le leggende più famose del varesotto: si narra del cavaliere del lago, del fantasma di Manigunda Regina Longobarda, della balena di Brinzio, della famosa Giöbia (o Giubiana), del fantasma della Rocca d'Orino, del Giüvanin senza paura, delle fate di Angera, delle streghe di Groppello a quelle di Venegono.
In questo caso, l'autrice coniuga la fantasia con la realtà, poiché l'episodio è realmente accaduto: infatti, i ricercatori, alcuni anni orsono, recuperarono gli atti del processo con cui, nell'anno 1788, l’Inquisizione milanese condannò sette povere donne al rogo con l’accusa di essersi accoppiate con il Diavolo (c.f.r. Anna Marcaccioli Castiglioni, Streghe e roghi nel ducato di Milano. Prefazione di Fabio Minazzi. Milano,Thélema, 2000).
Il testo è anche molto piacevole alla vista, grazie alle illustrazioni di Franco Mora.
Chi ama la storia e le tradizioni delle nostre terre non può farne a meno di averlo nella sua biblioteca.
E' un libro per tutti, quindi buona lettura.


Giuan Gudjohnsen


Seguici anche su:


 
Centro studi L'Insorgente © 2012 - 2014

Insorgente.com è la versione on line de “L’Insorgente”
Registrazione Tribunale di Varese n°846
Editore e proprietario “Centro Studi L’Insorgente” C.F. e P.IVA 95056410126