Nuovo aggiornamento
Vignette
Barconi e terrorismo: Alfano rassicura...

Storico Vignette

Lavagna
News > Culture

Culture
 

L’insorgere della fotografia a Milano
di Raffaella Ferrari 30/1/2016
 
L’insorgere della fotografia a Milano
Sono lontani i tempi in cui Baudelaire dichiarava che la fotografia sarebbe rimasta solo una “serva e un’ancilla della pittura” commentando il Salon del 1859. La fotografia era ufficialmente nata nel 1839 a Parigi e nell’arco di vent’anni stava già rivoluzionando
 
Ascesi: un esercizio della tradizione
di Luca Siniscalco 20/11/2015
 
Ascesi: un esercizio della tradizione
L’immagine dell’ascesi trapassa dagli archetipi del mito ai simboli dei saperi mistici per far sopravvivere le intuizioni originarie della coincidenza fra condizione superiore e inferiore attraverso anche l’utilizzo del corpo verso un’azione libera dal finalismo.
 
Lepanto e la lotta contro l'Isis
di Ivan Francese 15/10/2015
 
Lepanto e la lotta contro l'Isis
A torto o a ragione, è una delle date più invocate della storia della Cristianità. La battaglia di Lepanto, di cui oggi ricorre il 444° anniversario. Era il 7 ottobre del 1571, quando all'imboccatura del Golfo di Corinto le flotte cristiane della "Lega Santa" al co
 
Piccola protesta di una ribelle inascoltata
di Diana Ceriani 24/7/2015
 
Piccola protesta di una ribelle inascoltata
Ebbene sì, lo ammetto, non sono riuscita ad andare avanti con gli studi per il mio carattere ribelle e sempre controcorrente. Apprezzo, ammiro e invidio chi è riuscito a laurearsi, al contrario di me.
 
La questione veneta secondo Beggiato
di Carlo Lottieri 24/7/2015
 
La questione veneta secondo Beggiato
Una storia di più mille anni non può
dissolversi senza lasciare tracce: e questo è ancor più vero se a quella
vicenda plurimillenaria appartengono figure come Marco Polo e Paolo
Sarpi, Tiziano Vecellio e Antonio Vivaldi.
 
La Battaglia di LISSA del 20 LUGLIO 1866
di Ettore Beggiato 24/7/2015
 
La Battaglia di LISSA del 20 LUGLIO 1866
"NAVI DI LEGNO CON EQUIPAGGI DI FERRO CONTRO NAVI DI FERRO CON EQUIPAGGI DI LEGNO"
 
Francesco Borromini, il LOMBARDO del LAGO di LUGANO
di Ricerca di Luciano Milan Danti 23/6/2015
 
Francesco Borromini, il LOMBARDO del LAGO di LUGANO
Francesco Borromini, nato col nome di Francesco Castelli Brumino (Bissone, 27 settembre 1599 – Roma, 3 agosto 1667), è stato un architetto, operante quasi esclusivamente a Roma, tra i principali esponenti dell’architettura barocca.
 
Ronchelli, il cuore di Castello Cabiaglio
di Diana Ceriani 23/6/2015
 
Ronchelli, il cuore di Castello Cabiaglio
Chissà perché, quando si apre un libro che parla di un luogo, una delle prime immagini che si presentano è la Chiesa con il suo campanile.
 
ERNST JÜNGER
di Luigi Iannone 14/5/2015
 
ERNST JÜNGER
ERNST JÜNGER è il titolo dell’ultimo lavoro di Luigi Iannone che esce per i tipi di Solfanelli (pp. 520, € 30). Ed è una novità nel panorama editoriale italiano.
 
Un Paese senza figli o di genitori anziani
di Massimo Fini 12/3/2015
 
Un Paese senza figli o di genitori anziani
In Italia nel 2014 sono nati 509 mila bambini, cinquemila in meno dell’anno precedente, confermando una tendenza che è in atto da tempo, tant’è che si tratta del più basso tasso di natalità dall’Unità. Ciò pone ovviamente dei problemi econo
 
Cosa è un popolo?
di Diana Ceriani 12/3/2015
 
Cosa è un popolo?
Un popolo. Quando e perché un gruppo numeroso (e non) di persone si può definire tale? Voi mi conoscete come amante e praticante di cultura e tradizioni locali, vi sembrerà strana, quindi, questa domanda da chi ha sempre parlato di personaggi illustri lombardi, tradizioni radic
 
Giù la maschera
di Diana Ceriani 12/2/2015
 
Giù la maschera
Quando una nonna dai giovani occhi prende sulle ginocchia sua nipote, le racconta la storia del grande carnevale della vita. Maschere che si incontrano e si confondono nella folla, che celano il volto per essere tutte uguali. Chi ha maschere divertenti, chi tristi, chi cattive.... solo chi non ha ma
 
Chi uccise Mussolini e Claretta: ecco la verità che la sinistra non ha mai voluto ammettere
di Luciano Garibaldi 12/2/2015
 
Chi uccise Mussolini e Claretta: ecco la verità che la sinistra non ha mai voluto ammettere
Una clamorosa – e definitiva – conferma alla tesi che porto avanti da vent’anni sulla fine di Mussolini, è giunta, a 70 anni dai fatti, dalla pubblicazione del memoriale di Vanni Teodorani (1916-1964), decisa dai figli Anna e Pio Luigi.
 
Winston Churchill: una “doverosa (?!) commemorazione”
di Franco Cardini 12/2/2015
 
Winston Churchill: una “doverosa (?!) commemorazione”
Queste righe escono con un certo ritardo, causato da qualche giorno di eccessivo e imprevisto lavoro. Ed escono comunque fuori tempo massimo: il cinquantenario della morte di sir Winston Leonard Spencer Churchill (Woodstock, Oxfordshire, 30.11.1874 - Londra 24.1.1965) avrebbe dovuto venir da me rico
 
Si sono fregati anche il tricolore
di Attilio Ossola 16/1/2015
 
Si sono fregati anche il tricolore
Una certa retorica Nazionale celebra il 7 gennaio 1797 ( a mio giudizio con errore storico) la nascita del Tricolore. Riporto di seguito parte dell' intervento, fatto dal sottoscritto in Consiglio Comunale a Varese nel 2003. Come allora affermo che il Tricolore nasce a Milano, nell' ottobre 1796.
 
Storia dei monelli, del fuoco e di una “careta”
di Diana Ceriani 16/1/2015
 
Storia dei monelli, del fuoco e di una “careta”
Grande giorno quello della preparazione del falò di Sant Antonio. Questo Santo così amato dai varesini! La Chiesetta della Motta, per 2 giorni, si illumina di desideri. Si scrivono bigliettini con richieste di grazia da gettare nel falò che verrà acceso rigorosamente la s
 
Il sole e gli Dei
di Ass. Culturale “Uomini Liberi Uomini Dei” 4/12/2014
 
Il sole e gli Dei
Nel sincretismo delle religioni del passato, il concetto di Dio unico prese una forma così generalizzata, tale da disconoscere talvolta il suo nome e la sua reale identità. In altre parole oggi crediamo, almeno nella maggioranza dell'umanità, in un unico Dio solamente perch&eacu
 
Leggenda de la fioca (la principessa cunt la pecundria)
di Diana Ceriani 4/12/2014
 
Leggenda de la fioca (la principessa cunt la pecundria)
E’ Dicembre. Il mese dell’inverno. Il mese del Natale. Il mese che ci prepara a salutare un altro Anno di gioie e tribolazioni. Un mese di emozioni. Oggi vi voglio emozionare con due racconti. Uno parla della neve e dell’inverno, l’altro del Natale.
 
Möia e barnazz amiis inamurà d’un bel camin (molla e pinza amici innamorati d'un bel camino)
di Diana Ceriani 7/11/2014
 
Möia e barnazz amiis inamurà d’un bel camin (molla e pinza amici innamorati d'un bel camino)
Il freddo ora cominciano a sentirlo anche le piante, che iniziano il rito dello spoglio invernale lasciando cadere foglie morte, prima di un lungo sonno indispensabile e ristoratore. Cominciano a sentirlo gli animali selvatici: c’è chi si prepara le conserve, chi sente che è ora
 
Uomo e animali. Il posto dell'uomo nella natura.
di L'ultimo libro di Alain de Benoist 23/10/2014
 
Uomo e animali. Il posto dell'uomo nella natura.
Se, come si fa nei giochi di società, ci chiedessero di salvare, a futura memoria, dalla non indifferente mole delle pubblicazioni di Alain de Benoist, quattro o cinque libri, non esiteremmo a includere nel lotto anche il lavoro qui presentato al lettore italiano ed il cui valore è inv
 
Perché non insegnano ai nostri figli la storia locale?
di Diana Ceriani 23/10/2014
 
Perché non insegnano ai nostri figli la storia locale?
Ragionate con me: nelle Scuole si insegna la grande storia, quella degli eroi, e dei farabutti, quella delle guerre, le vittorie e le tremende sconfitte, quella delle rinascite, delle carestie, degli infiniti errori politici e delle grandi idee sviluppate o spesso dimenticate. Nelle Scuole, quindi,
 
Lepanto 7 ottobre 1571
di Stefano Danieli 23/10/2014
 
Lepanto 7 ottobre 1571
7 ottobre 1571, la data parla da sola. Venezia è regina del mediterraneo, nell’intero continente europeo svolge un ruolo di dominatrice e proprio in questo periodo si ripresenta il problema “Islam”; i turchi vogliono infatti sottomettere Venezia e le sue navi per controllare
 
Reff e gügia
di Diana Ceriani 24/7/2014
 
Reff e gügia
“l’hu spusada parchè l’è buna de tacà i butuni”…. Mio papà, con occhi furbi e un po’ goliardici lo dice a tutti, amici e parenti. Però i bottoni sono capace anche io se mi impegno ad attaccarli. Il lavoro della sartoria invece &
 
Diventare comunità non è "fuori moda"
di Diana Ceriani 3/7/2014
 
Diventare comunità non è "fuori moda"
Giovani,
ragazzi del 2014,
uomini e donne del futuro,
per non disperare bisogna credere in qualche cosa di importante.
 
1914-2014/ Sarajevo, 28 giugno: il momento fatale e il gioco dei "sonnambuli"
di Giuseppe Reguzzoni 3/7/2014
 
1914-2014/ Sarajevo, 28 giugno: il momento fatale e il gioco dei "sonnambuli"
Avrei potuto limitarmi a un link, ma L’Insorgente merita qualche parola in più. Nell’articolo riportato qui sotto si parla di un’auto che non poteva più fare marcia indietro e di “momenti fatali”, quelli di cui a mala pena ti accorgi, ma che cambiano un mo
 
Villa Mirabell
di Diana Ceriani 19/6/2014
 
Villa Mirabell
>In periodo di ferie, se a casa si vuole rimanere, si possono riscoprire i nostri angoli di Paradiso. La nostra terra ha una storia affascinante da raccontare. In questo caso, parlerà con voi un albero secolare meraviglioso. Parlerà facendo giochi di luce tra i rami insieme al sole, cr
 
Moda Veg
di Sabina Sartori 19/6/2014
 
Moda Veg
Un italiano su cento si dice vegano (i vegetariani sono 8 su 100) e rinuncia così a carne, uova, latte, formaggi e altri grassi e derivati di origine animale. La dieta vegana, infatti, contrariamente a quella vegetariana non ammette nel piatto o nel bicchiere nulla che sia stato prodotto da u
 
In compagnia di Nietzsche supera le difficoltà della vita
di Valerio Zecchini 5/6/2014
 
In compagnia di Nietzsche supera le difficoltà della vita
Recensione del libro di Balthassar Thomass a cura di Valerio Zecchini
 
“Spleen et Idéal”
di Sabina Sartori 5/6/2014
 
“Spleen et Idéal”
Tutto quanto di più negativo esista al mondo, questo è ciò che Baudelaire definisce “Spleen”. Un universo di sensazioni, sentimenti, paure, qualunque cosa rimandi a un mondo di negatività, tristezza, male di vivere racchiuso in una sola parola, un solo concett
 
Perchè l'abito tradizionale?
di Diana Ceriani 16/5/2014
 
Perchè l'abito tradizionale?
Lo sapete come mi è venuta l'idea? Un giorno comune, in una strada comune e poco affollata, vistosamente è apparsa una donna di colore con un vestito tradizionale africano. Bellissimo, colori brillanti e luccicanti, davvero meraviglioso. Camminava fiera delle sue origini ed io l'ho amm
 
Harold Bluetooth
di Giuan Gudjohnsen 25/4/2014
 
Harold Bluetooth
La stirpe dei Brunonsen, emigrata nei pressi di Varese molti anni fa, mi ha segnalato la curiosità, tramite un amico comune, ed allora non ho potuto che approfondire la questione.
 
La fine della Sovranità
di Alain de Benoist 25/4/2014
 
La fine della Sovranità
La crisi attuale è caratterizzata dalla completa estraneità della finanza di mercato rispetto all’economia reale, dato che ha causato un indebitamento generalizzato, che ha ormai raggiunto livelli inediti.
 
Perplessità, gioie ed emozioni
di Diana Ceriani 25/4/2014
 
Perplessità, gioie ed emozioni
Siamo tra amici. Chi legge questa testata solitamente ha a cuore la propria terra, i suoi valori, le sue peculiarità e caratteristiche. Oggi mi voglio aprire con voi ed esporvi dubbi, perplessità ma anche gioie e emozioni che si insinuano in me da quando ho deciso di dedicare una buona
 
La macroregione che domina davvero
di Sergio Bianchini 11/4/2014
 
La macroregione che domina davvero
Leggo il titolo del grosso articolo del Corsera sulle scelte degli alunni italiani che termineranno a giugno la terza media. Il titolo è tutto un programma:” Avanzata dei licei nel centro-sud, Lazio da record”. E mi faccio da solo i complimenti per aver da anni contrastato il mito
 
Bruxelles 30 Marzo 2014...noi c'eravamo
di Centro Studi l'Insorgente e Liberiamoci 11/4/2014
 
Bruxelles 30 Marzo 2014...noi c'eravamo
Domenica 30 marzo 2014, 25.000 persone hanno sfilato per le vie di Brussels (Bruxelles) per sostenere il diritto naturale di ogni popolo all’autodeterminazione
 
Se te ghet mia i danee par andà al supermercaa
di Diana Ceriani 28/3/2014
 
Se te ghet mia i danee par andà al supermercaa
C’è crisi? Ne risentite? Permettetemi un consiglio: nel periodo in cui storicamente le provviste dedicate al lungo periodo invernale erano ormai terminate e gli orti e frutteti non erano ancora produttivi, ci si arrangiava con ciò che la primavera ai suoi albori donava spontaneam
 
Suvorov, un generale russo che seppe farsi amare da Veneti e Lombardi
di Giuseppe Reguzzoni 28/3/2014
 
Suvorov, un generale russo che seppe farsi amare da Veneti e Lombardi
Aleksandr Vasilevič Suvorov fu uno dei più grandi generali russi di tutti i tempi, anche se i suoi rapporti con la corte e con lo zar non fu sempre dei migliori. Alla fine del 1798 la situazione militare degli Alleati nella lotta allo strapotere napoleonico era drammatic
 
La Festa di san Giuseppe
di Diana Ceriani 14/3/2014
 
La Festa di san Giuseppe
La festa di San Giuseppe per noi varesini significa tradizionalmente gustare i “turtei de San Giusepp” che vengono preparati sul sagrato dell’omonima Chiesa il 19 Marzo.
 
Carnevale
di Diana Ceriani 28/2/2014
 
Carnevale
Insieme alla giöbia, infatti per noi Bosini, il Pin Girometta è un simbolo di appartenenza ben radicato, con tradizioni precise che si rinnovano puntuali, parte di esse sin dal 1700, altre più recenti dagli anni cinquanta del secolo scorso.
 
Il grifone
di Agilulfo 28/2/2014
 
Il  grifone
Sospeso tra la terra e l’aria, signore dell’una e dell’altra, il grifone è una delle più importanti figure dell’araldica medievale e, segnatamente, longobarda, ma le sue origini sono più antiche e, per molti tratti, misteriose.
 
Lo Stato dei Veneti, libro di Davide Lovat
di La redazione di insorgente.com 17/2/2014
 
Lo Stato dei Veneti, libro di Davide Lovat
Il libro "Lo Stato dei Veneti", recentemente pubblicato, è stato scritto da Davide Lovat (1), perché, secondo l'autore, un popolo deve avere una missione da compiere, un obiettivo da raggiungere, qualcosa di grande da fare per il quale essere fieri e orgogliosi di appartenerv
 
Carnevale
di Diana Ceriani 17/2/2014
 
Carnevale
Insieme alla giöbia, infatti per noi Bosini, il Pin Girometta è un simbolo di appartenenza ben radicato, con tradizioni precise che si rinnovano puntuali, parte di esse sin dal 1700, altre più recenti dagli anni cinquanta del secolo scorso.
 
Gioebia, ricorrenza tradizionale
di Diana Ceriani 31/1/2014
 
Gioebia, ricorrenza tradizionale
Dopo i pensieri scaturiti vedendo bruciare il falò di Sant’Antonio, ecco quelli estrapolati dalla Gioebia. Molti di voi (con dü oecc inscì) si chiederanno: “che cosa è la Gioebia?” – Risposta: la Gioebia è una RICORRENZA TRADIZIONALE. &hellip
 
Serata 24 gennaio 2014
di La redazione 31/1/2014
 
Serata 24 gennaio 2014
Riportiamo alcuni interventi della conferenza dello scorso 24 gennaio 2014
 
Il falò di Sant'Antonio
di Libero SanGiorgio 17/1/2014
 
Il falò di Sant'Antonio
Il falò è una antica tradizione precristiana che invoca il ritorno della luce ma anche il coronamento dei propri sogni "Sant'Antonio dalla barba bianca fammi trovare quel che mi manca"
 
Tradizione a rischio estinzione
di Diana Ceriani 17/1/2014
 
Tradizione a rischio estinzione
Potrebbe sembrare una provocazione, forse esagerata, ma di sicuro esaspero un fenomeno che nessuno può negare: la scomparsa neanche troppo graduale delle tradizioni che caratterizzano le feste popolari della nostra terra. Sembra di poco conto. Vero, ci sono molte cose più importanti a
 
Carlo Cattaneo
di Stefania Piazzo 20/12/2013
 
Carlo Cattaneo
Carlo Cattaneo uguale federalismo? Beh, troppo poco. Al tempo dell’unità solo 600mila persone conoscevano l’italiano e Mazzini era noto ai tipografi e agli intellettuali. Solo il 20% della popolazione sapeva leggere e scrivere. Senza libri di testo, l’Italia marciò ve
 
L’è Natal
di Diana Ceriani 13/12/2013
 
L’è Natal
L’è Natal in di stra pien de lüs ca sbarlusissan
L’è Natal in di cà in dua sa fa ur presepi
L’è Natal in di prà bianch de fioca e gelà
L’è Natal in di bosch poch da besti e silenzi
 
Una Bottega in un angolo d’una strada / 'na butega in d'un cantun de 'na strava
di Diana Ceriani 22/11/2013
 
Una Bottega in un angolo d’una strada / 'na butega in d'un cantun de 'na strava
Un piccolo, amichevole mondo rassicurante, fatto di tante unità che si incontrano e si sorridono. Questa è l’immagine che per prima mi viene in mente se penso al mondo delle “botteghe”. Quei negozietti, a pochi metri l’uno dall’altro che sprigionavano prof
 
Canzun d’amur busina
di Diana Ceriani 8/11/2013
 
Canzun d’amur busina
Vi rendete conto? Quanto è bella la nostra provincia! Abbiamo tutto: valli verdi, splendide montagne, torrenti, laghi, magnifiche ville con incantevoli giardini,paesini caratteristici e luoghi artistici.......... ma sappiamo apprezzare davvero tutto questo noi che qui viviamo, lavoriamo,ne sf
 
Dasin e Dasiot
di Diana Ceriani 18/10/2013
 
Dasin e Dasiot
Immaginatevi di essere un insetto e di volare nei boschi delle nostre vallate senza essere notati dagli animali che li abitano. E’ autunno,e mentre il verde si ingiallisce e la natura dona i suoi ultimi preziosissimi frutti (castagne,nocciole,noci,ghiande…), i besti dul bosch si prepara
 
Le insorgenze in Lombardia
di Giuan Gudhjohnsen 18/10/2013
 
Le insorgenze in Lombardia

Il nome di questa iniziativa - L'insorgente - ha un significato storico e profondo: si riferisce alle rivolte popolari antigiacobine denominate proprio "insorgenze". Essendo ciò sconosciuto ai più, abbiamo deciso di affrontare la tematica, dividendola in d

 
Veneti, la nuova rivista nazionale veneta
di La redazione di “Veneti” 4/10/2013
 
Veneti, la nuova rivista nazionale veneta
VENETI è un progetto editoriale concepito da un gruppo di persone con la consapevolezza del fatto che per risollevare le sorti della nostra amata Nazione sia necessario, più di ogni altra cosa, un risveglio delle coscienze venete nella direzione di un ritorno all&rsquo
 
Caminà in di bosch
di Diana Ceriani 20/9/2013
 
Caminà in di bosch
Poesia in lingua varesina di Diana Ceriani
 
Il bacio del pane di Carmine Abate
di Michetta67 20/9/2013
 
Il bacio del pane di Carmine Abate
Spesso, durante i nostri pasti, il ruolo del pane è secondario, è un semplice complemento al cibo.
 
Appunti di viaggio in musica a tinte liguri
di Lorenzo 1959 20/9/2013
 
Appunti di viaggio in musica a tinte liguri
Appunti di viaggio in musica a tinte liguri
 
Studenti, prendete in parola la ministra Carrozza: Ribellatevi a lei.
di Sergio Bianchini 20/9/2013
 
Studenti, prendete in parola la ministra Carrozza: Ribellatevi a lei.
Pare che la Ministra Carrozza, ex giovanissima dirigente di una misteriosissima “scuola superiore S. Anna” (che tanto misteriosa non è per chi vuole scoprirla davvero e risulta sorprendentemente piccola ed elitaria a spese pubbliche e impastata coi soliti noti, come Giuliano Am
 
Si deve andare avanti
di Michetta67 6/9/2013
 
Si deve andare avanti
L’estate è una bella stagione, non solo per il sole e le vacanze, ma perché riesco ad avere qualche attimo di tempo libero per dedicarmi al mio hobby preferito, la lettura. Non sono certo un’intellettuale che vanta letture filosofiche o troppo impegnate, ma comunque al roma
 
I Fung
di Diana Ceriani 6/9/2013
 
I Fung
Poesie e filastrocche sui prodotti settembrini che la nostra terra ci dona.
 
L’uomo non può vivere senza miti
di Francesco Lamendola 6/9/2013
 
L’uomo non può vivere senza miti

L’uomo non può vivere senza miti; meglio: non può vivere senza un sistema di pensiero mitico, che integri in se stesso l’intero fenomeno dell’esistenza.

Poiché l’universo mitico è proprio delle culture arcaiche e di quell

 
Miti
di Giuan Gudjohnsen 6/9/2013
 
Miti
La parola mito viene da un termine greco che significa "racconto": il mito è una storia che ha come scopo quello di spiegare i misteri del mondo, le sue origini, i suoi valori, il suo senso, di definire le relazioni tra gli dei e gli uomini. Secondo lo studioso romeno Mircea
 
Tradizioni d’Europa di Alain de Benoist
di Giuan Gudjohnsen 19/7/2013
 
Tradizioni d’Europa di Alain de Benoist
Qualche anno fa, le edizioni “controcorrente” hanno pubblicato un testo di Alain de Benoist, dal titolo Tradizioni d’Europa.
L’autore offre, nell’opera, un’interessante ricerca sull’origine e la storia delle grandi tradizioni popolari,
 
ADA E FRANCESCO (leggenda della Rocca di Orino)
di Diana Ceriani 19/7/2013
 
ADA E FRANCESCO (leggenda della Rocca di Orino)
Questa è la storia di due briganti che, una sera d’inverno, si trovarono di fronte alla Rocca di Orino con il magico e pesante portone spalancato.
 
La penagia da Vares
di Diana Ceriani 28/6/2013
 
La penagia da Vares
La penagia da Vares (la zangola in italiano), era presente in formato piccolo, famigliare, in tutte le case contadine e in un formato permettetemi di dire quasi “industriale” nelle casere dove il burro veniva prodotto in quantità maggiore e destinato alla vendita.
 
Io prima di Te
di Michetta67 14/6/2013
 
Io prima di Te

Vorrei consigliare caldamente la lettura di un libro, “Io prima di Te”, di Jojo Moyes. È la storia di Lou e Will, due personaggi così diversi nella loro unicità, quanto indimenticabili, che imparano a conoscersi senza rinunciare a se stessi, inseg

 
Maria bambina
di Diana Ceriani 14/6/2013
 
Maria bambina
Ormai, purtroppo, quasi introvabile. Forse perché difficile da conservare a causa della sua fragilità, forse perché il suo significato è passato di moda insieme a quelle genuine idee di famiglia per cui la nascita di un figlio dopo un regolare matrimonio innanzi a Dio era
 
Il cavaliere, la morte e il diavolo
di Dominique Venner 14/6/2013
 
Il cavaliere, la morte e il diavolo
Il Cavaliere, la Morte e il Diavolo, è la mirabile incisione realizzata da Dürer nel 1513, esattamente 500 anni fa. Il geniale artista che eseguì su commissione tantissime opere edificanti, dà qui prova d’una libertà sconcertante e audacemente
 
L'Irminsul ritorna
di Associazione culturale “Uomini liberi Uomini Dei” 14/6/2013
 
L'Irminsul ritorna
Si sa che per gli antichi, il “Nemeton” era il bosco sacro della vita. In particolar modo gli alberi erano di fondamentale importanza spirituale e naturale simbologia di eternità. Tra gli alberi più sacri delle popolazioni Europee vi erano, per ricordarne alcuni: la quercia
 
Leggende nostre
di Giuan Gudjohnsen 31/5/2013
 
Leggende nostre
Chiara Zangarini, Leggende nostre. Tradizione, realtà e fantasia. Varesotto, Canton Ticino e Lago Maggiore, Pietro Macchione Editore 2012, euro 29,00.
 
Anche i polacchi combatterono a Montecassino
di Giovanni Montonati 31/5/2013
 
Anche i polacchi combatterono a Montecassino
Un nuovo libro d'un grande storico, Luciano Garibaldi, "amico" della nostra iniziativa
 
Lombard Street
di Libero SanGiorgio 31/5/2013
 
Lombard Street
Lombard Street e rue des Lombards: Londra e Parigi hanno dedicato una via ai Lombardi?
 
Invidia, frustrazione, consumismo
di Francesco Lamendola 31/5/2013
 
Invidia, frustrazione, consumismo
In luogo della trotzkista “rivoluzione permanente”, il mondo moderno è afflitto e lacerato dall’invidia sociale e, quindi, dalla sua figlia legittima, la frustrazione permanente dell’uomo-massa, che si vede sempre sfuggire la sospirata affermazione del
 
Orgoglio della propria terra e delle proprietradizioni
di Luca Bertagnon 31/5/2013
 
Orgoglio della propria terra e delle proprietradizioni
Non si tratta di un semplice slogan ma della ricetta attraverso la quale reinterpretare i modi di vivere, di consumare e di produrre di ogni individuo, i modi di relazionarsi, di accogliere, di scoprire e di scambiarsi conoscenze ed esperienze. E’ un modo per rilanciare l’economia, liber
 
La vegeta del Sacro Munt (la vecchietta del Sacro Monte)
di Diana Ceriani 17/5/2013
 
La vegeta del Sacro Munt (la vecchietta del Sacro Monte)
Scopri il Sacro Monte di Varese, inserito nel 2003 dall’Unesco nella lista dei luoghi qualificati quali “patrimonio dell’umanità” www.sacromonte.it
 
Germania di Tacito
di Giuan Gudjohnsen 17/5/2013
 
Germania di Tacito
La Germania è sostanzialmente l'unica opera latina a base prettamente etnografica giunta sino a noi
 
La nostra Lombardia, terra dei nostri avi e dei nostri figli
di Cyrano de Bergerac 17/5/2013
 
La nostra Lombardia, terra dei nostri avi e dei nostri figli
I primi segni di comunità "lombarde" risalgono al III millennio a.C. perché risalgono a quell'epoca alcuni reperti ritrovati quali vasi di ceramica, frecce, accette, pietre per macinare i cereali, pettini di legno: è la cosiddetta cultura di Remedello
 
I avicc uperari (le api operaie)
di Diana Ceriani 3/5/2013
 
I avicc uperari (le api operaie)
una filastrocca sulle api operaie in lingua locale, piena di significato.
 
Hávamál, il testo sacro degli antichi vichinghi
di Giuan Gudjohnsen 3/5/2013
 
Hávamál, il testo sacro degli antichi vichinghi
"Giovane ero un tempo, solo con me stesso...allora fui incerto della via: ricco mi parve d'esser, appena un altro incontrai. L'uomo è la gioia dell'uomo"
 
Contro la corruzione
di Angelo Maggio 19/4/2013
 
Contro la corruzione
Gli disse Pilato: “non parli? Non sai che ho il potere di metterti in libertà e il potere di metterti in croce?”. Gli rispose Gesù: “Tu non avresti nessun potere su di me se ciò non ti fosse stato dato dall’alto”. Giovanni, 19, 10 – 11
 
La cà del furmagiat
di Diana Ceriani 19/4/2013
 
La cà del furmagiat
Ci sono dei luoghi senza attrattive particolari, magari trascurati e trasformati dal tempo. Luoghi che però possono trarre in inganno ben due volte. Nei boschi di castagni faggi e noccioli del mio paese (Castello Cabiaglio, prov. di Varese), per esempio, durante una bella passeggiata nel verd
 
Le rune ed il loro significato
di Giuan Gudjohnsen 5/4/2013
 
Le rune ed il loro significato
Con questo articolo inauguriamo una rubrica che ha ad oggetto gli aspetti tanto nascosti e profondi, quanto importanti, della nostra cultura europea
 
La Pasqua celtica
di Elena Ailinn Paredi 5/4/2013
 
La Pasqua celtica
Nella religione cristiana la Pasqua rappresenta la Resurrezione del Salvatore dell’umanità. È il momento della vittoria della Luce sulle Tenebre: simbologia principe che riporta alla memoria usanze di derivazione celtica. Nella Tradizione celtica a ogni festività corrispon
 
La pasqua de la me nona
di Diana Ceriani 22/3/2013
 
La pasqua de la me nona
Ma rigördi la me nona cul rusari in man
Sa sentiva la so vus che la pregava pian
Ul rosari tüc i sir lè la diseva par
specià la risureziun
Nel so cör gh’eran i ciòd de la crus dul signur
La sentiva cunt la fede tuta la pasiun
 
Conservare intatti i propri sogni per non morire dentro
di Francesco Lamendola 8/3/2013
 
Conservare intatti i propri sogni per non morire dentro
Che cos’è un uomo senza i suoi sogni? Un vuoto simulacro; un contenitore privo di contenuto.
 
L’ultima profezia del Re del Mondo
di Giuan Gudjohnsen 8/3/2013
 
L’ultima profezia del Re del Mondo
Agartha è il regno sotterraneo del Re del Mondo un essere semidivino, la cui figura simboleggia l'intermediario fra il terreno e il divino
 
Il tempo delle veline sta per finire
di Giovanna Sartori 8/3/2013
 
Il tempo delle veline sta per finire
la festa della donna oltre i soliti luoghi comuni, la politicizzazione e il femminismo
 
Aforismi Jungeriani
di Walter ‘50 15/2/2013
 
Aforismi Jungeriani
Ci sono molti modi per avvicinare la propria coscienza al senso della vita e a seconda delle inclinazioni personali le scelte possono riguardare:
 
Ernst Jünger: il paradigma ancestrale della Terra
di Eduardo Zarelli 15/2/2013
 
Ernst Jünger: il paradigma ancestrale della Terra
Non sempre i ribelli possono cambiare il mondo, ma mai il mondo potrà cambiare i ribelli. Così definisce Alain de Benoist, è ineccepibilmente si attaglia ad Ernst Jünger, una delle figure più significative del novecento, già proiettato nel terzo millennio.
 
Ernst Jünger e Antoine de Rivarol
di Giuseppe Reguzzoni 15/2/2013
 
Ernst Jünger e Antoine de Rivarol
La passione per la cultura francese di Erst Jünger è nota, ed è anche uno dei tratti più particolari della sua autobiografia spirituale.
La Francia cara a Jünger, però, non è quella à la page del progressismo europeo, e non è nemmeno q
 
La vita incredibile di un uomo straordinario
di Luigi Iannone 15/2/2013
 
La vita incredibile di un uomo straordinario
Perché leggere Ernst Jünger? E’ una domanda alla quale avrei potuto rispondere elencando – come si usa fare in questi casi - tutta una serie di motivazioni. Magari citando le varie Figure (l’Anarca, l’Operaio, eccetera), i campi di azione (filosof
 
La leggenda degli eroi dormienti
di Giuan Gudjohnsen 1/2/2013
 
La leggenda degli eroi dormienti

Una delle tradizioni della mitteleuropa più affascinanti, è quella che racconta l’antica leggenda del Re nella Montagna o dell’Eroe dormiente.
Tale mito è caratterizzato dalla figura di un grande Re (o Eroe leggendario) del passato che riposa, talvolta accom

 
La Giöbia e sant’Antoni
di Diana Ceriani 1/2/2013
 
La Giöbia e sant’Antoni

Ciumbia! che confusione che con il tempo abbiamo fatto noi Varesott tra Sant’Antonio da Padova e Sant’Antonio Abate!


Ne approfitto quindi per mettere un po’ di chiarezza specialmente su un detto popolare tipico della nostra terra, che, con ingenua squisita “i

 
Il falò di Sant'Antonio
di Libero SanGiorgio 18/1/2013
 
Il falò di Sant'Antonio
Il falò è una antica tradizione precristiana che invoca il ritorno della luce ma anche il coronamento dei propri sogni "Sant'Antonio dalla barba bianca fammi trovare quel che mi manca"
 
Il mito di Baldur
di Giuan Gudjohnsen 18/1/2013
 
Il mito di Baldur
Miti, sogni ed immagini sono i mezzi attraverso cui si manifesta l'inconscio collettivo e ci ricordano che apparteniamo tutti ad un popolo con origini storico-culturali particolari
 
Natal do ra gent bosina
di Diana Ceriani 21/12/2012
 
Natal do ra gent bosina
Una poesia in lingua locale e tanti auguri a tutti!
 
Solstizio invernale 2012
di Un amico dell'Insorgente 21/12/2012
 
Solstizio invernale 2012

IL 21 dicembre alle ore 11.11 sarà il Solstizio Invernale 2012.

 
La forza del locale
di Giorgio Bargna 7/12/2012
 
La forza del locale
L’identità e le tradizioni sono forza di ribellione a questo stile di vita moderno ed insostenibile perl’uomo e per il pianeta
 
C’era una volta il maestro (parte seconda)
di Sergio Bianchini 7/12/2012
 
C’era una volta il maestro (parte seconda)
La crisi delle funzioni del docente e le prospettive della scuola
 
La Polenta
di Diana Ceriani 7/12/2012
 
La Polenta

Un contorno, un primo piatto, un piatto unico o un dolce?

La polenta è tutto questo… e anche di più.

 
C'era una volta il maestro
di Sergio Bianchini 23/11/2012
 
C'era una volta il maestro
Evoluzione della scuola italiana dall’unità ad oggi.
 
La lettera e il Cardinale
di Libero SanGiorgio 9/11/2012
 
La lettera e il Cardinale
Una missiva ritrovata.
66.000 franchi.
Un cardinale.
Il mistero.
 
Latouche e il limite
di Walter 50 8/11/2012
 
Latouche e il limite
“Darsi dei limiti è il gesto che distingue la civiltà dalla barbarie”(Serge Latouche)
 
"Sull’orlo del baratro. Il fallimento del sistema denaro, Alain de Benoist (Arianna Editrice, 2012)
di Francesco Bevilacqua 26/10/2012
 
"Sull’orlo del baratro. Il fallimento del sistema denaro,  Alain de Benoist (Arianna Editrice, 2012)
È alla prima ristampa Sull’orlo del baratro, l’ultimo lavoro dell’autore francese Alain de Benoist, pubblicato solo alcuni mesi fa.
 
In scena per una vita intera
di 38AIRAM 26/10/2012
 
In scena per una vita intera
Un diario.
Emozioni.
La vita stravolta da un piccolo sorriso.
La forza eterna dei ricordi.
 
L’affaire Richard Millet
di Alain de Benoist 12/10/2012
 
L’affaire Richard Millet
Richard Millet è da molto tempo riconosciuto come uno dei migliori scrittori francesi viventi. Nato nel 1953, ha passato una parte della sua infanzia in Libano, dove è poi ritornato in occasione della guerra civile degli anni 1975-1976, combattendo a fianco dei cristiani.
 
Le vecchie osterie
di Francesco Lamendola 28/9/2012
 
Le vecchie osterie
Ricordi fatti di suoni e immagini.
Odore di fumo e vino.
Uomini che giocano a carte.
Oggi è sopravvissuta l’anima genuina della città?
 
Ne dovrebbe nascere uno al giorno, per migliorare il mondo
di Michetta 67 28/9/2012
 
Ne dovrebbe nascere uno al giorno,  per migliorare il mondo
Quando aspetti un bambino.
L’attesa. Tanti pensieri.
Essere genitori.
Diventare genitori.
I diritti del bambino, anche lui parte d’una comunità.
 
 
Centro studi L'Insorgente © 2012 - 2014

Insorgente.com è la versione on line de “L’Insorgente”
Registrazione Tribunale di Varese n°846
Editore e proprietario “Centro Studi L’Insorgente” C.F. e P.IVA 95056410126